Viaggi gourmet: il cibo mette d’accordo uomini e donne

0
63

ROMA – Piatti tipici del luogo, mercati agroalimentari e cibo dei food truck mettono d’accordo uomini e donne, ma non nelle attività da praticare e abbinare all’enogastronomia. A rilevare un sentimento di unione e discordanza tra i due sessi in fatto di prodotti del territorio e vacanze all’insegna del food alla vigilia del ponte di Ognissanti è la coordinatrice dell’Osservatorio sul turismo enogastronomico italiano Roberta Garibaldi, che ha esaminato cosa caratterizza i comportamenti maschili e femminili in occasione di viaggi o weekend.

L’analisi effettuata, oltre a segnalare un’attenzione comune dei due sessi per il modo agroalimentare, mette in particolare in risalto l’interesse comune per vino e birra, anche “se in Italia – dicono i ricercatori – il consumo di vino è ancora una passione piuttosto maschile: il 65,7% degli uomini consuma vino contro il 40,3% delle donne (fonte Istat 2017), con una riduzione di valori quando si tratta di turismo: un 43% degli uomini quando è in viaggio si reca almeno una volta in una cantina per visite guidate e degustazioni, contro il 38% delle donne. Dallo studio emerge inoltre, che rispettivamente, il 37% e il 32% ha partecipato a eventi e festival a tema vino”.

Il report segnala inoltre che anche il consumo di birra è fortemente maschile: il 63,4% degli uomini consuma birra, contro il 33,5% delle donne (fonte Istat 2017). I valori percentuali variano solo se ci riferiamo al turismo esperienziale brassicolo: il 33% degli uomini ha effettuato visite a micro-birrifici e distillerie, le donne sono al 28%. Per gli eventi a tema birra il rapporto è invece di 41% a 36%.

Quanto invece alle attività abbinate all’enogastronomia il sesso maschile non disdegna una vacanza attiva e sportiva, il sesso femminile predilige la cultura. Nello specifico l’84% delle donne ricerca infatti un viaggio che permetta di scoprire la cultura del territorio attraverso le esperienze, gli incontri e il cibo contro l’81% degli uomini che dichiara di amare i viaggi in cui si abbina un’ attività sportiva alle scoperte enogastronomiche contro il 29% delle donne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here