Principe Harry, il discorso al bimbo orfano commuove

0
66

In Nuova Zelanda con Meghan Markle, il principe Harry ha dimostrato ancora una volta il suo grande cuore, consolando un bimbo orfano.

La coppia reale è impegnata nel Royal Tour oltreoceano e in questi giorni è sbarcata ad Auckland. Ad attenderli una folla di fan, ansiosi di vedere da vicino di duchi di Sussex. Meghan e Harry come sempre non si sono sottratti all’affetto del pubblico e hanno sfilato davanti a centinaia di persone, stringendo mani, ricevendo regali e abbracciando i bambini.

Fra i tanti piccoli accorsi a salutare la coppia reale c’era anche Otia. Il piccolo ha 6 anni, ha una passione per il rugby e vive con sua nonna dopo che la madre si è suicidata quando aveva un anno. Dopo aver scoperto la sua storia grazie a Meghan Markle, il Principe, da sempre sensibile a questi temi, ha deciso di fare una chiacchierata con lui. Quando Lady Diana morì, Harry aveva solamente 12 anni e quel momento ha segnato per sempre la sua vita.

Il dolore immenso che ha provato per la morte della madre gli ha causato tantissimi problemi per molti anni, sino a quando, con l’aiuto di William e Kate, ha iniziato un percorso di rinascita. Oggi il secondogenito di Lady D è felice: ha sposato Meghan, la donna che ama ed è in attesa della nascita del suo primo figlio.

Dopo tanta sofferenza è riuscito a trovare il suo posto nel mondo e la felicità, anche se la sua amata mamma non c’è più. Per questo Harry ha voluto condividere la sua esperienza con Otia, per svelargli che, anche se è rimasto orfano, tutto si aggiusterà e starà nuovamente bene.

“Anche io ho passato gran parte della mia vita senza una mamma – ha svelato Harry-, ma oggi ho 34 anni e la mia vita è perfetta. Ho una moglie bellissima e sto per diventare papà”. Poi il principe ha abbracciato il bambino e ha aggiunto: “Lo sai che anche io e mio fratello siamo cresciuti con la nonna, dopo aver perso la nostra mamma? Anche tu hai chi si prende cura di te, la tua vita andrà sempre bene, lo sai? Non ti devi preoccupare di questo”.

Al termine di questo momento commovente, Harry ha stretto la mano della nonna di Otia, complimentandosi con lei. “Sta facendo un ottimo lavoro – le ha detto, visibilmente commosso -. Le nonne sono importantissime, nella nostra vita”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here