Stratificate(vi)! Il layering è la tendenza dell’Inverno 2019 per uno stile “get warm, get cool”

0
62

La moda è da sempre fatta di sovrapposizioni, ma questo Autunno Inverno 2018 2019 il significato è da prendere alla lettera. Parola d’ordine: stra-ti-fi-ca-re. Sulle passerelle sfilano look layered & overlapped per uno stile in versione “get warm, get cool”. Giubbotti su cappotti, maglie su vestiti, gonne su pantaloni e chi più ne ha più ne metta in un gioco di strati ipersofisticato, che sovrappone volumi, materiali e fantasie. I tessuti maschili con i duvet, le lane con le trapunte, la pelle con la pelliccia, gli abiti fluidi e femminili con i pantaloni sartoriali mannish, in un mix & match che detta nuovi styling cocoon fatti di sovrapposizioni furbe e molto trendy.

Sì, questa stagione vestirsi a strati non sarà solo una questione di funzionalità e di calore, ma un vero e proprio fashion statement con cui schermarsi e proteggersi dal mondo. La tendenza più estrema la lancia Demna Gvasalia dalla passerella di Balenciaga (of course!): i suoi piumini multilayer suonano come una sfida a indossare tutti i capispalla presenti in guardaroba uno sopra all’altro, in fashion look da Guinness dei primati. Esagerato? Allora potreste alleggerire i volumi seguendo il Prada mood, che sovrappone abiti da sera su bluse tecniche a tinte neon e camiciole in organza. Siete indecise su cosa indossare? L’invito è sperimentare con un mix & match di fantasie (vedi Gucci) o al contrario giocare con sovrapposizioni minimali in monochrome (Jasper Conran) o andare sull’addizione preferita delle più feeddolose (leggete: cardigan in lana su maglia di lana e vedete Miu Miu), da aggiungere o sottrarre a seconda delle temperature e delle occasioni. Da Arthur Arbesser – che crea un layering giocato su diverse lunghezze (l’abito in maglia sulla gonna longuette sul pantalone en pendant)- a Tory Burch che propone effetti double & triple senza tradire l’attitude bon ton (i suoi abiti foulard si abbinano a giacche trapuntate in fantasia e giubbotti overall), fino a Sacai che racchiude l’illusione ottica delle sovrapposizioni in singoli capispalla (pezzi di cappotti, lembi di giacche matelassé e parti di maglioni knitted sono assemblati tutti in un unico capo must have), questi sono i look più belli dalle sfilate a cui ispirarsi per declinare il trend questa stagione. Sì, il vecchio consiglio della nonna (quello di vestirsi a “cipolla”) non è mai stato cool come in questo Autunno Inverno 2018 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here